Natale 2017 – I mercatini di Natale più belli

“It’s the most wonderful time of the year” e qui in Alto Adige di magia ce ne intendiamo.

I nostri mercatini di Natale sono famosi in tutta Italia e non solo. Spesso, però, ci si ferma a quelli più conosciuti senza godere di esperienze incantevoli in piccoli angoli di paradiso.

Siamo andati a spasso per le nostre terre alla ricerca della magia nascosta, arrivando ai confini con l’Austria e ai confini con il cielo.

San Candido

In Alta Val Pusteria troviamo il mercatino di Natale di San Candido. Il piccolo ed accogliente paesino ospita le casette di legno che punteggiano la piazza e le vie laterali.
Purtroppo noi siamo passati qui qualche giorno prima dell’arrivo della neve, pensate quindi quanto possa essere spettacolare il tutto coperto da un soffice manto bianco.

Abbiamo mangiato una ottima zuppa di orzo e un classico Strauben conditi da “Apfelgluhmix” (succo di mela caldo con spezie) in una delle casette in piazza.

Brunico

Nonostante sia uno dei mercatini più visti, resta per noi uno dei più belli. Tra le casette si trova un’atmosfera da “villaggio di Babbo Natale” che fa tornare bambini. Gli stand sono perlopiù gastronomici e qui si può mangiare un ottimo Gulasch servito all’interno di un panino di segale scavato.

Brunico è uno dei borghi più belli d’Italia e con le decorazioni natalizie è veramente suggestivo con le lucine che mostrano il profilo dei palazzi.
Consigliamo di visitare soprattutto questo mercatino all’imbrunire, per godere appieno della sua magia.

Lago di Carezza

Questo mercatino ha una tradizione piuttosto recente rispetto agli altri della regione. Situato nella cornice del Lago e del gruppo del Latemar dà il meglio di sé con la neve e naturalmente con il buio.

Le casette offrono soprattutto bevande calde come tisane di montagna, Apfelgluhmix (con il Rum) e Vin Brûlé. Piccoli artigiani locali espongono le loro manifatture mostrando come viene lavorato ed intagliato il legno.
Gli stand illuminati ricordano delle lanterne cinesi e costellano il sentiero che circonda il lago, tutto illuminato da sole candele.

 

Attenzione alle temperature, che qui sono veramente rigide!!!

Noi abbiamo avuto anche la fortuna di vedere la sfilata dei Krampus, ancora più inquietanti in questo contesto.

Val Martello

Il mercatino di Natale più alto delle Alpi Europee si trova in fondo alla Val Martello. Anche qui le temperature di questi giorni sono piuttosto basse, ma hanno pensato a tutto! Gli artigiani della valle espongono i loro prodotti e creazioni all’interno di un vecchio fienile riscaldato. Sopra il soppalco un gruppo di suonatori di corni alpini rende il tutto ancora più particolare e suggestivo.

Andando in mattinata si può fare una passeggiata nel bosco innevato per poi scaldarsi mangiando tipici Bauernkrapfen, biscotti natalizi e bevendo the, cioccolata o l’immancabile vin brûlé.

Merano

Un must per i fan dei mercatini è Merano. L’ho lasciato per ultimo perché è uno dei luoghi del Natale altoatesino più inflazionato e conosciuto, ma è anche uno dei nostri preferiti (di sera e durante la settimana quando non c’è nessuno). Quest’anno abbiamo visitato questo mercatino il giorno dell’apertura, ed è stato fantastico!!

Lasciamo parlare le immagini, perché le parole non descriverebbero bene ciò che intendiamo per MAGIA.

Speriamo di avervi fatto sognare con noi!

Bella&Cinghiale

IMG_0002

Annunci

Asfaltart 2016

Anche quest’anno, da ormai 10 edizioni, Merano ha ospitato aritisti di strada da tutto il mondo per un weekend di spettacoli a cielo aperto per grandi e piccini.

Il weekend del 10-11-12 giugno gli artisti si sono dati appuntamento per uno degli eventi più belli e coinvolgenti della città: Asfaltart

Maghi, giocolieri, trapezisti, cantanti, musicisti, comici e illusionisti si sono alternati per le tre giornate tutte dedicate a loro e, nonostante il tempo incerto di questa edizione, sono riusciti a stupire il pubblico di tutte le età in una cornice magnifica qual è Merano.

Noi naturalmente non potevamo mancare a questo bellissimo evento con le nostre amate macchine fotografiche ad immortalare le scene più esilaranti, sprezzanti degli acquazzoni e del sole cocente che si sono alternati per tutto il weekend.

Di seguito vi presentiamo i bravissimi artisti che abbiamo avuto la fortuna di immortalare!

Jessica Arpin (Svizzera)

Kalabazi è la storia di una giovane donna straniera a cui piace tanto l’Italia. Il suo permesso di soggiorno però scade tra poco, quindi ha solo una possibilità per rimanere… sposarsi! Organizza dunque un concorso d’amore per decidere chi, tra il pubblico, potrebbe essere suo marito. Tutti comunque saranno sedotti dalle sue straordinarie acrobazie sulla bicicletta! www.jessicaarpin.com

Andrea Fidelio (Italia)

The Boss è uno spettacolo comico che mescola giocoleria e teatro di strada, abilità e divertimento gio – cando con lo stereotipo del siciliano d’onore e con la sua rispettabilità. Un’artista della risata che coinvolge il pubblico con momenti di comicità mozzafiato trasformando la strada in un palcoscenico. Così tra giochi di parole e numeri circensi, pistole fucili e coltelli Fefé crea un ritmo vertiginoso che lascia gli spettatori increduli per regalare loro un finale davvero esplosivo!! Uno spettacolo che ti farà morire…dalle risate !! www.mondofefe.com 

Blink Circus (Italia)

È un‘installazione d‘arte viaggiante UNICA AL MONDO! Uno spettacolo itinerante in stile anni ‘20… in un piccolo chapiteau di 45 mq dove all’interno si trovano 6 installazioni circensi (un grande carillon con una ballerina al centro, 4 ruote meccaniche, un libro gigante contenente porticine e finestre , due bauli verticali e due piccoli carillon e la galleria d’arte piu’ piccola del mondo) tutte contenenti fotografie in stile surrealista-circense in miniatura… realizzate dall’artista Lorenzo Mastroianni. Tutte le 130 immagini si possono osservare solo ed esclusivamente con lenti d’ingrandimento e particolari lampade che veranno consegnate ai visitatori dall’artista all’ingresso dello chapiteau. Lo spettatore verra’ avvolto in questo percorso onirico da musiche luci e suoni che accompagneranno il tragitto alla scoperta di questo mondo fotograficocircense in miniatura… senza limite di tempo! www.blinkcircus.jimdo.com

Du & Nichts (Austria)

Un omaggio al surrealismo: con oggetti quotidiani vengono raccontate storie da sogno. Ombrelli che trasportano gli attori in aria, pesci volanti che fluttuano ed atterrano tra i denti. Con il coinvolgimento del pubblico. www.du-nichts.net

The Couch

Poltroncine, divani, panchine… i visitatori vi prendono posto per riposarsi e scambiare quattro chiacchiere. Ma tra le diverse sedute si mimetizza il divano vivente, che si insinua nelle conversazioni, cerca di distrarre gli interlocutori e di scoprire se concordano tra loro. Una cosa è certa: questo colorato canapè a due posti trasforma ogni seduta in un divertimento!

DSC_0196_18-1

Izimagic (Italia-Francia)

Magia – Trasformismo – Metamorphosis Illusion – Partecipazione del pubblico. La compagnia Izimagic Duo è tra le pochissime al mondo in grado di presentare uno spettacolo di strada interamente di magia, all’aria aperta e circondati, con veri e propri numeri da palco di alto livello, offrendo grande professionalità sia nello svolgimento dei numeri, sia nella preparazione, sia nella costumistica e la scenografia. www.izimagic.net

Mistral (Cile)

La ricetta perfetta per uno spettacolo originale! Ingredienti: 4 cavi tiranti • 1 palo di 5 m di altezza • 8 volontari che sostengono il palo • 1 artista acrobata al limite della pazzia • Aggiungere simpatia e acrobazie a volontà. Mischiate tut – to e potrete assaporare uno spettacolo tutto da gustare. www.mistralpalo.com

Mundo Costrini (Argentina)

Vendicativo, un provocatore nato, ironico e sarcastico, svela attraverso il suo personaggio una miriade di sfaccettature, che senza sosta ci divertono e ci sballottano attraverso le più varie emozioni. Uno spettacolo universale e interattivo che ha già riscosso un grande numero di premi attraverso il globo. www.mundocostrini.com

Murmuyo (Cile)

Con il suo show creato 15 anni fa in Cile, Murmuyo cattura il pubblico con giochi e provocazioni, usando gli automobilisti come stimolo per presentarci un ritratto acuto, esagerato e sorprendente della nostra quotidianità!

DSC_0576_5.jpg

Speriamo di avervi trasmesso un pò di stupore ed allegria con le nostre fotografie, le stesse sensazioni che questi artisti sono riusciti a trasmettere a noi facendoci tornare un po’ bambini.

Bella & Cinghiale